Blog: http://LEONCA36.ilcannocchiale.it

PENSIERO, CALMA PIATTA!

Pensiero; calma piatta! L'economia, è per essa, chi detiene in mano le redini della finanza, hanno, e continuano a farlo, cercare di non permettere ai comuni mortali di pensare.


 Oggi non è permesso pensare. Perché se pensi molte cose non le fai, in questo modo gli altri t'inducono a fare quello che a loro fa comodo e interessa.

 Se stai ore su Facebook, non leggi un giornale o un libro, se guardi la TV imbottita di pubblicità, non pensi di scrivere, passeggiare, visitare un museo. Nel 2013 senza che ci siamo resi conto, siamo nel pieno di una dittatura di NO pensiero. Gli sforzi della finanza sono tutti rivolti a questo. Si sono permessi di promulgare lo spot: con la cultura non si mangia. Letteralmente è vero, non si può mangiare un libro. 

Ma il loro fine non è quello, è leggendo apprendi, capisci, ti confronti, PENSI se la tua idea e quella dell'altro coincidono, o non la condividi. Non credo avremmo letto, o leggeremo, opere come quelle di Dante, Manzoni, Dostoevskij,Miller, Eco, se questi non avessero avuto tempo di Pensare! Meditate, meditate gente, ma innanzitutto, PENSATE, evitate che vi portino il cervello al macero!

Pubblicato il 27/4/2013 alle 10.1 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web